0547 53495

Realizzazioni > Ville Private > Villa Aurora




Villa Aurora

Per questa meravigliosa villa a Marina di Ravenna abbiamo realizzato degli infissi enormi, i più grandi mai realizzati con Sistemabisacchi®, ma in Villa Aurora c'è molto di più e lo vedremo insieme in questo articolo che racconta le ambizioni, le difficoltà e i risultati raggiunti.

Villa aurora è un progetto degli architetti Emilio Rambelli di Nuovostrudio, Pino Boca e Romina Carniato di ARP Studio. Un lavoro a 6 mani che ha permesso a Villa Aurora di essere unica.


Infissi enormi


Villa Aurora sorge in riva al mare a Marina di Ravenna, è il quarto progetto che realizziamo per i nostri clienti P&C e ogni volta ci chiedono di alzare l'asticella, di realizzare qualcosa di più bello e di più esclusivo.

Per questo progetto ci si voleva ispirare alla famosa "teca di vetro" dell'architetto Mies van der Rohe.

Un progetto con tali ispirazioni prevede delle vetrate enormi, una magnifica luminosità e di conseguenza profili sottilissimi.



Inoltre, villa Aurora essendo una casa estiva, era necessario garantirne anche una sicurezza elevata per tutto l'anno.

In ultimo, ma ormai una consuetudine per i progetti realizzati per i cari clienti P&C tutto doveva essere comandabile dalla domotica, persino le zanzariere.



 

La teca di vetro


La teca di vetro è la "parte nuova" del progetto e si sviluppa come una palafitta rettangolare con la parete frontale di 18 metri completamente vetrata.

Si, hai letto bene, quasi 20 metri di vetro super trasparente che può essere aperto a comando e che dona una luminosità difficilmente ritrovabile in qualsiasi altra abitazione.

Per realizzare la vetrata abbiamo utilizzato il sistema di infissi scorrevoli panoramici schuco 77pd nella versione tiptronic motorizzata.



La vetrata è completamente apribile e una volta aperta trasforma la teca in un grande porticato che si affaccia alla piscina esterna.

infissi ravenna alluminio

Aprire questa vetrata da 18 metri non è difficile, basta premere un tasto nel proprio smartphone e la vetrata prende vita, si apre a comando, senza sforzo e con un effetto scenografico incredibile.

I vetri blindati utilizzati per realizzare le aperture sono del tipo extrachiaro come per tutte le altre vetrate e permettono la massima luminosità senza quello sgradevole effetto verdognolo dei ventri trasparenti comuni.



 

La parte vecchia


Parlare di parte vecchia per villa Aurora è un eufemismo perchè la vecchia casa è stata completamente demolita e ricostruita.

Gli infissi scelti sono stati il modello minimale tuttovetro, infissi slim in alluminio bianco opaco, tutti rigorosamente blindati nonostante la loro leggerezza agli occhi.

Le cerniere a scomparsa totale e le maniglie affusolate modello Kiri vanno ad esaltare l'eleganza e la snellezza degli infissi minimal.

Per garantire un ottima sicurezza, oltre alla blindatura, abbiamo integrato dei sensori di allarme alla ferramenta, in sostanza il sensore riesce a leggere anche il più piccolo spostamento della ferramenta e ad avvertire preventivamente un possibile tentativo di scasso.



 

Lo scorrevole a scomparsa padronale


Nella camera da letto padronale è stato installato uno scorrevole panoramico a 2 ante che aprendosi scompaiono entrambe all'interno dei muri.

Questa soluzione permette di avere tutta l'apertura libera per il passaggio senza nessuna interferenza di ante a balzo.

La guida a pavimento è stata incassata per eliminarne gli inciampi e creare un unico ambiente con la loggia esterna, poi basta scendere qualche scalino per ritrovarsi in spiaggia e fare un bel bagno in piscina o direttamente nel mare.



 

La vetrata fissa apribile


Nella seconda camera da letto si è scelta un'altra soluzione esclusiva, una grande vetrata che sembra un unico vetro fisso ma che all'occorrenza può essere aperta.

L'apertura è del tipo a sporgere ed è priva di maniglie perchè l'apertura è comandata elettricamente dal sistema di domotica come la tenda e la zanzariera integrata.

Questa apertura è veramente bella ed è stata incastonata nella boiserie della camera, un opera d'arte di alta falegnameria (Favetta Fernado).

[gallery type="slideshow" columns="2" ids="7429,7428"]

 

Le persiane in alluminio scorrevoli


Considerato che la villa è fronte mare si è scelto l'alluminio come materiale per infissi e persiane per le sue doti innate di resistenza alla corrosione e al tempo. Per ottenere questi risultati oltre ad utilizzare alluminio di prima qualità occorre una verniciatura speciale per zone marina (più resistente alla salsedine) e degli accorgimenti in fase di lavorazione come la ferramenta inox e la protezione di tutti i tagli senza vernice.

La soluzione persiana a ovaline fisse aperte ha un eleganza perfetta per una villa al mare, tuttavia si cercava qualcosa che fosse ancora più esclusivo.

La scelta è stata quella di "incastonare" le persiane all'interno dei muri, persiane con scorrimento a scomparsa all'interno dei muri come nella vecchia Milano.

Questa soluzione ha permesso di eliminare gli anti estetici cardini e fermascuri, lasciando le facciate della villa completamente pulite sia di giorno che di notte.

Il risultato finale è stato così riuscito che si è scelta questa soluzione anche per chiudere i vani tecnici perchè l'eleganza di Villa Aurora va ricercata in ogni dettaglio.

persiane scorrevoli

 

Le zanzariere motorizzate


Una villa al mare e con tutto il verde della pineta può avere problemi di ospiti indesiderati come zanzare e mosche, per eliminare il problema si sono scelte 2 strade:

  1. Un impianto automatico di micronebulizzazione di sostanza che allontanano zanzare e mosche

  2. Le zanzariere integrate


Integrare le zanzariere senza "rovinare" il design di infissi così belli non era facile, la soluzione è stata quella di adottare delle zanzariere motorizzata a scomparsa totale.

Questa soluzione permette di nascondere alla vista le zanzariere e inoltre si ha la comodità di poterle aprire elettronicamente, con un dito.


Porte


Le porte di ingresso per villa Aurora giocano un ruolo secondario perchè la vera entrata è la teca di vetro con le vetrate da 18 metri apribili elettricamente senza sforzo.

Nonostante ciò sono state scelte porte blindate a taglio termico con serrature motorizzate e sensori domotici.

I clienti possono aprire la porta a distanza e possono sapere in qualsiasi momento se la porta è aperta o chiusa (a chiave).

Dovendo garantire luminosità anche in questi ambienti, nelle porte è stato inserito un vetro blindato per garantire l'ingresso di luce e sicurezza.

Per le porte interne si è scelto porte complanari in legno laccato bianco opaco come tutti gli infissi, abbinate alle bellissime maniglie Kiri.

Naturalmente anche per le porte si è scelto rigore e pulizia attraverso cerniere a scomparsa, serrature magnetiche e cornici complanari.

 

Posa in opera degli infissi enormi


Posare infissi di dimensioni titaniche non è facile senza avere tecnologie e macchinari che ti consentono di movimentare quintali di delicatissimo vetro.

I principi della posa in opera sono sempre gli stessi, i 3 principi fondamentali della posa a regola d'arte e anche della Posa Qualità:

  • Parte esterna impermeabile alla pioggia ma traspirante al vapore

  • Parte mediana per isolamento termico e acustico

  • Parte interna con barriera al vapore


Per movimentare gli enormi cristalli extrachiari abbiamo utilizzato una gru con gruppoventose per i vetri che era possibile raggiungere dalla strada principale e una speciale minigru cingolata che permette il lavoro anche in posti stretti ma con carichi fino a 500kg.

Oltre alla difficoltà di movimentare vetri così pesanti, è stato fatto un grandissimo lavoro con le finiture di raccordo tra infissi, zanzariere motorizzate e persiane scorrevoli a scomparsa.

Alcune fasi della posa dei vetri e di cantiere:

 




 


 

Conclusioni sugli infissi enormi di Villa Aurora


Alla Bisacchi siamo molto orgogliosi di questo progetto che è durato quasi 2 anni e che ha messo alla prova tutti noi, facendoci crescere e imparare cose nuove.

Ringraziamo P&G per la fiducia che hanno continuato a darci negli anni e ringraziamo gli architetti Pino Boca, Romina Carniato e Emilio Rambelli per il progetto meraviglioso che hanno creato.

In ultimo voglio ringraziare tuta "la squadra" di professionisti e artigiani che hanno contribuito a rendere unico questo progetto, bravi!

 

Ciao e alla prossima realizzazione con Sistemabisacchi®

William Bisacchi

 

[ratemypost]




contattaci

© 2021 Indaco Web Solutions . Privacy Policy Cookie Policy - Bisacchi Bruno & C srl Iscritta al registro delle imp di FC n. 00130750409 Capitale Sociale €45.000,00 i.v. Cod Fisc e P.I. 00130750409.